07:32 14 Dicembre 2018
Terroristi del Daesh a Raqqa

Pentagono avverte: ISIS prepara attentati in Occidente

© REUTERS / Stringer/Files
Mondo
URL abbreviato
21318

I terroristi del Daesh che si trovano a Raqqa, in Siria, pianificano di trasferire le loro attività criminali al di fuori del Paese mediorientale, ha dichiarato il generale Stephen Townsend, comandante delle forze americane in Siria e in Iraq, riferendosi ai rapporti dei servizi segreti.

"Sappiamo che stanno pianificando qualcosa e sarà un attacco al di fuori della Siria," — ha detto Townsend, le cui parole sono state trasmesse dalla CBS.

Il generale ha aggiunto che non ci sono dati precisi su dove e quando i terroristi si apprestano a colpire.

"Sappiamo che la pianificazione viene elaborata a Raqqa. Pensiamo che dobbiamo raggiungere Raqqa al più presto", — ha riferito il generale.

Secondo Townsend, l'incertezza della minaccia rende necessario accelerare l'inizio dell'operazione per liberare la città.

Mercoledì Townsend ha detto che a differenza di Mosul la liberazione di Raqqa in Siria non sarà condotta dalle forze armate del Paese, ma dai gruppi ribelli in "condizioni di combattimento molto difficili", tenendo conto della presenza delle forze governative siriane e dei caccia russi.

Correlati:

Militari USA hanno paura delle proposte di Hillary Clinton sulla Siria
Siria, Usa progettano offensiva per liberare Raqqa, Russia non parteciperà
Siria, Zakharova: Occidente cinico che accusa la Russia per la crisi umanitaria
Tags:
ISIS, Terrorismo, Occidente, Sicurezza, crisi in Siria, esercito USA, Pentagono, Stephen Townsend, Raqqa, Siria, Europa
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik