06:55 27 Aprile 2018
Roma+ 11°C
Mosca+ 5°C
    Portaerei Ammiraglio Kuznetsov

    Alla NATO ritengono “accettabile” la presenza della portaerei russa nel Mediterraneo

    © flickr.com/ some guy called Darren
    Mondo
    URL abbreviato
    23252

    Il ministro della Difesa tedesco Ursula von der Leyen ha detto che la NATO sta seguendo da vicino il movimento del gruppo navale russo guidato da una portaerei nel Mediterraneo, la cui presenza nella regione è ritenuta “accettabile”.

    La traversata della portaerei "Ammiraglio Kuznetsov" verso le coste della Siria ha portato ad un aumento della tensione tra la Russia e la NATO. Le navi russe seguono una rotta attraverso le acque internazionali, tenendosi a più di 12 miglia nautiche dalla costa. Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha dichiarato oggi che l'Alleanza Atlantica è preoccupata per il possibile utilizzo di queste navi nei raid su Aleppo.

    Correlati:

    Siria, l’invio della flotta russa è un importante messaggio simbolico
    La NATO accusa la Russia di aver inviato “l'intera Flotta del Nord” in Siria
    Flotta del Nord: al via inizio spedizione nel Mediterraneo
    Russia ritira la richiesta per far attraccare le sue navi a Ceuta dopo i dubbi di Madrid
    La NATO spinge tutti gli alleati ad opporsi alla Russia
    Tags:
    Politica Internazionale, Difesa, Sicurezza, Geopolitica, Terrorismo, crisi in Siria, NATO, Jens Stoltenberg, Ursula von der Leyen, Aleppo, Siria, Mar mediterraneo, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik