02:00 20 Settembre 2018
Bandiere UE a Bruxelles

Task force contro la “propaganda russa” otterrà maggiori fondi dalla UE

© REUTERS / Francois Lenoir
Mondo
URL abbreviato
11023

Il Parlamento europeo voterà a Strasburgo l'incremento del budget per la task force dell'Unione Europea impegnata nel “contrastare la propaganda russa” fino ad 1 milione di euro; tuttavia non tutti gli eurodeputati appoggiano questa iniziativa e credono nella minaccia dei media russi, segnala il portale EU Observer.

La task force sulla comunicazione strategica della UE (Est Stratcom) ha iniziato a lavorare nell'aprile 2015 per disposizione del capo della diplomazia europea Federica Mogherini. Il suo obiettivo dichiarato è l'opposizione alla "disinformazione" da parte di alcuni media russi.

Il ministro per gli Affari UE della Polonia Konrad Szymański ha detto la settimana scorsa che i paesi dell'Unione Europea molto probabilmente approveranno l'aumento del budget di Est Stratcom.

Il ministero degli Esteri russo ha interpretato questa notizia con sarcasmo:

"Quasi tutti i membri della UE dicono che non ci sono i soldi, ci sono problemi finanziari e così via. Ma sappiate, in realtà a Bruxelles c'è qualcuno con il desiderio di spendere i soldi per delle leggende, allora che li spendano," — ha commentato il commissario per i diritti umani, la democrazia e dello Stato di diritto del ministero degli Esteri russo Konstantin Dolgov.

Correlati:

“Propaganda antirussa della UE inutile e di bassa di qualità, va chiusa”
In Gran Bretagna chiedono di piantarla con la propaganda contro la Russia
Scozia, The National: “propaganda russa non è più di parte della BBC o media USA”
"Occidente ha fallito nella lotta contro la propaganda russa"
USA: proposta creazione di un’agenzia contro la propaganda russa
“L'isteria antirussa sta facendo perdere l'Occidente”
Tags:
Russofobia, Propaganda, Politica Internazionale, Società, Europarlamento, mass media, Unione Europea, UE, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik