00:44 18 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
631
Seguici su

A inizio di settembre il Ministro dell'Interno francese Bernard Kazner ha dichiarato di voler smantellare il campo dei migranti chiamato anche "la giungla".

Il primo autobus su cui viaggiano i migranti del campo della città francese di Calais è partito in direzione di un centro rifugiati, dice il corrispondente di Ria Novosti.

Si prevede che oggi lasceranno Calais 60 autobus, con 50 migranti ognuno.

"Sono piacevolmente sorpresa dall'organizzazione di questa operazione, non c'è mai stata situazione più tranquilla. La gente, i nostri reparti, sono di buon umore, sono felici che presto tutti saranno al caldo, a mangiare un pasto caldo" ha detto a Ria Novosti la portavoce della associazione Salam Claudine Gilles.

A inizio di settembre il Ministro dell'Interno francese Bernard Kazner ha dichiarato di voler smantellare il campo dei migranti chiamato anche "la giungla", così come è stato più volte sollecitato dai residenti locali. La parte sud del campo è già stata demolita la scorsa primavera.

I migranti, coloro che lo desiderano, ora vengono trasferiti in un grande hangar, dove sono divisi per gruppi (uomini single, bambini non accompagnati, famiglie e individui vulnerabili come donne incinte e malati) e fatti salire sull'autobus. 

Correlati:

ONU plaude iniziativa di Hollande per chiudere campo profughi di Calais
Numero profughi a Calais raggiunge i 6.900: il doppio rispetto a primavera scorsa
Tags:
rifugiati, Sgombero della Giungla di Calais, governo, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook