05:01 04 Aprile 2020
Mondo
URL abbreviato
1027
Seguici su

Il rappresentante ufficiale del Ministero degli esteri russo Maria Zacharova ha confermato che il sito ufficiale del ministero ha subito un attacco hacker.

"Il sito web del Ministero è stato violato. I responsabili sono ancora ignoti ma gli specialisti sono già al lavoro" ha detto la Zacharova alla stazione radiofonica "Govorit' Moskva" (La voce di Mosca).

Il Ministero ha dichiarato che la violazione non ha portato all'arresto del funzionamento del sito, infatti è ancora online e tranquillamente visitabile.

Precedentemente i media avevano comunicato che il sito sia stato attaccato da hacker americani, i quali volevano vendicarsi dell'impressionante cyberattacco di venerdì, che ha provocato il malfunzionamento di una buona parte dei siti americani più popolari. Infatti secondo questi hacker questo attacco è stato condotto dalla Russia.7

Non è la prima volta che gli USA accusano la Russia di cyberattacchi, ma non hanno mai fornito prove convincenti. La candidata alla presidenza USA Hillary Clinton ha dichiarato che Mosca sta cercando di influenzare il risultato delle elezioni. Il presidente russo Vladimir Putin che nei dati pubblicati dagli hacker la Russia non ha nessun interesse.

Correlati:

In Repubblica Ceca arrestato cittadino russo su richiesta FBI per attacchi hacker
Americano sospettato di attacco hacker contro Wall Street chiede asilo in Russia
Tags:
Il Ministero degli Esteri della Russia, cyber attacco, Attacchi informatici, Attacco hacker, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook