18:47 15 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
724
Seguici su

Papa Francesco sconvolto dagli eventi in Iraq e in particolare a Mosul, da dove arriva la notizia della morte di numerosi civili, compresi bambini.

«In queste ore drammatiche sono vicino all'intera popolazione dell'Iraq, in particolare a quella della città di Mosul. I nostri animi sono scossi dagli efferati atti di violenza che da troppo tempo si stanno commettendo contro cittadini innocenti, siano musulmani, siano cristiani, siano appartenenti ad altre etnie e religioni», ha detto Papa Francesco nel corso dell'Angelus.

Il Pontefice ha sottolineando di essere «rimasto addolorato nel sentire notizie dell'uccisione a sangue freddo di numerosi figli di quell'amata terra tra cui anche tanti bambini» e ha aggiunto che «questa crudeltà ci fa piangere, lasciandoci senza parole».

Francesco ha detto di pregare «affinché l'Iraq, pur duramente colpito, sia forte e saldo nella speranza verso un futuro di sicurezza di riconciliazione e di pace».

Correlati:

Iraq, aperti due nuovi fronti per la liberazione di Mosul
Nel Kurdistan iracheno gli abitanti si sono schierati a Mosul contro il Daesh
Operazione di Mosul utile per Clinton e rinforza terroristi in Siria contro Assad e Russia
Tags:
angelus, liberazione di Mosul, Papa Francesco, Mosul, Iraq
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook