05:48 17 Novembre 2019
Bandiera ucraina, crisi Donbass

Interpol accusato: aiutò Yanukovich ad evitare le sue responsabilità

© AP Photo / Evgeniy Maloletka
Mondo
URL abbreviato
13018
Seguici su

Il Pubblico Ministero valuta azioni procedurali per il coinvolgimento dell'Interpol, responsabile di aver fatto evitare all'ex presidente ucraino Viktor Yanukovich e ai suoi soci responsabilità penali.

Lo ha annunciato sabato  alla trasmissione televisiva "112 Ucraina" il Capo procuratore militare dell'Ucraina Anatoly Matios.

"La Procura generale, in particolare un gruppo dell'ufficio del Procuratore militare, indaga e la prossima settimana darà una valutazione procedurale della probabilità di coinvolgimento alcuni funzionari del National Bureau dell'Interpol in Ucraina di complicità o assistenza ai membri criminali quali l'ex Ministro Alexander Klimenko, l'alleato dell'ex presidente Yanukovich, Sergey Kurchenko, l'ex primo vice ministro Sergei Arbuzov e Yanukovich" ha detto Matios.

In precedenza, una fonte degli organi di polizia della Federazione Russa ha detto che l'ex presidente dell'Ucraina Viktor Yanukovich e l'ex comandante delle truppe interne Stanislav Shulyak sono stati interrogati via video come testimoni circa la sparatoria a Kiev durante i disordini del 20 febbraio 2014.

L'Ucraina ha inviato una richiesta per condurre un interrogatorio. Il Ministero della Giustizia ha confermato la ricezione della richiesta e ha detto che l'ex presidente dell'Ucraina Viktor Yanukovich e l'ex comandante delle truppe interne Stanislav Shulyak, dopo la decisione del tribunale russo, possono essere interrogati via video come testimoni sui disordini del 20 febbraio il 2014.

Correlati:

Ucraina, Savchenko: Poroshenko ceda il posto a Yanukovich
Tags:
Maidan, governo, Viktor Yanukovych, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik