Widgets Magazine
09:54 15 Settembre 2019
Soldati iracheni

Russia punta i satelliti spia su Mosul

© AP Photo / Maya Alleruzzo
Mondo
URL abbreviato
9650
Seguici su

Tutto il giorno ininterrottamente la Russia monitora la situazione nei pressi della città irachena e l'andamento dell'operazione militare per circondare i terroristi dello "Stato Islamico", ha riferito il comandante dello Stato Maggiore, il generale Valery Gerasimov.

"Abbiamo riprogrammato i satelliti spia, inoltre nei pressi della città irachena lavorano decine di mezzi di ricognizione aerea, compresi i droni," — ha detto.

Gerasimov ha sottolineato che nonostante gli slogan sulle tv e sui giornali occidentali l'operazione per liberare Mosul non è essenzialmente ancora iniziata.

"Stiamo assistendo solo alla concentrazione delle forze di terra ed ai bombardamenti dell'artiglieria e delle forze aeree nei villaggi attorno alla città," — ha aggiunto il generale.

Correlati:

Mosul, Isis risponde all’offesiva curdo-irachena con i kamikaze
Mosul, decine di migliaia di militari impegnati nella liberazione della città dall'Isis
Curdi e forze irachene lanciano operazione per liberare Mosul dal Daesh
Comandante peshmerga smentisce costruzione di base militare USA su fronte di Mosul
Tags:
ISIS, Spionaggio, Terrorismo, Difesa, Sicurezza, ministero della Difesa della Federazione Russa, Esercito russo, Valery Gerasimov, Mosul, Iraq, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik