02:28 23 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
8220
Seguici su

L’ambasciatore all’Onu: spero che sarà approvato dal Consiglio di Sicurezza.

La Russia ha fatto circolare nel Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite un progetto di dichiarazione in cui si afferma che in Siria è necessario separare l'opposizione moderata dai terroristi in vista dello stop agli attacchi aerei da parte delle forze russe e siriane nella zona di Aleppo. Lo ha affermato l'ambasciatore russo all'Onu Vitaly Churkin.

"Crediamo che in queste circostanze sia estremamente importante per gli Stati membri che influenzano i gruppi di opposizione ad Aleppo intensificare gli sforzi, per separare rapidamente tutte le forze di opposizione moderata dai terroristi. Abbiamo preparato una bozza di comunicato stampa e spero che sarà approvato dai membri del Consiglio," ha spiegato Churkin ai giornalisti.

Ministro della Difesa russo Sergey Shoigu
© Sputnik . Alexei Druzhinin
Lunedì scorso la Russia ha annunciato la pausa umanitaria ad Aleppo tra le 8 e le 16 (ora locale) del 20 ottobre in modo che i civili possano fuggire dai distretti orientali di Aleppo, assediati dai ribelli, possano arrivare aiuti alle persone che rimangono lì. Il giorno seguente Churkin ha affermato che un cessate il fuoco più lungo nella città siriana è possibile, ma deve essere concordato a livello multilaterale.    

Correlati:

Maggioranza dei russi non è d'accordo con le critiche ai raid su Aleppo
ONU smentisce arrivo di una task force ad Aleppo per evacuare i jihadisti
Siria: Non erano foto di Aleppo, era Gaza bombardata da Israele
Consiglio di Sicurezza ONU lavora a nuova risoluzione su Aleppo
Tags:
Crisi in Siria, cessate il fuoco, Consiglio di Sicurezza ONU, ONU, Vitaly Churkin, Aleppo, Siria, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook