10:23 18 Gennaio 2018
Roma+ 2°C
Mosca-9°C
    Militanti del Daesh

    Spagna, internet è l’ufficio di collocamento dell’Isis

    © AP Photo/ File
    Mondo
    URL abbreviato
    0 31

    L’Isis attraverso internet è riuscito ad attrarre a se oltre 30.000 stranieri. Lo ha reso noto il segretario di stato per la sicurezza spagnolo Francisco Martinez.

    "L'Isis è riuscito ad attrarre tra le sue fila oltre 30.000 combattenti stranieri per le operazioni belliche in Siria e Iraq attraverso i social network", ha dichiarato Martinez nel corso dell'incontro internazionale sulla sicurezza dell'informazione, organizzato dall'Instituto Nacional de Ciberseguridad a Leon.

    Egli ha aggiunto che l'Isis "ha fatto un salto di qualità nel settore del cyber-terrorismo", e che la maggiorparte delle operazioni della polizia per la lotta al terrorismo "riguardano reati legati alla propaganda, alla radicalizzazione e al reclutamento dei sostenitori delle organizzazioni terroristiche attraverso internet".

    Martinez ha rivelato che nel 2015 il servizio di sicurezza spagnolo ha condotto 79 operazioni contro i terroristi islamici, arrestando 197 individui. Dall'inizio del 2016 sono state realizzate 28 operazioni che hanno portato all'arresto di 52 criminali.

    Correlati:

    L’Isis usa donne e bambini per trasportare le armi nei punti caldi della battaglia
    Politologo iracheno: l’Isis è strumento per gli interessi di singoli stati
    Trump: insieme a Putin potremmo combattere efficacemente Isis
    Tags:
    terrorismo, Reclutamento, propaganda, Internet, Lotta al terrorismo, ISIS, Spagna
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik