02:57 21 Maggio 2018
Roma+ 17°C
Mosca+ 9°C
    Ilham Aliyev

    Nagorno-Karabakh, presidente azero apre al compromesso sull’autonomia territoriale

    © Sputnik . Sergei Guneev
    Mondo
    URL abbreviato
    282

    Possibile trovare un compromesso per la risoluzione del conflitto nel Nagorno-Karabakh; la regione potrebbe diventare una repubblica autonoma. Lo ha dichiarato il presidente dell'Azerbaigian Ilham Aliyev in un’intervista a Rossiya Segodnya.

    "Un compromesso ragionevole è possibile: garantire sicurezza agli abitanti del Nagorno-Karabakh, mezzi di sussistenza, autogoverno, la realizzazione di vari progetti di investimento da parte dell'Azerbaigian. E la cooperazione pacifica tra le due nazioni sulle condizioni di liberazione dei territori al di fuori della regione autonoma del Nagorno-Karabakh, ecco come vediamo la soluzione del conflitto", ha detto Aliyev.

    Egli ha sottolineato che però non può esserci alcun compromesso sull'integrità territoriale dell'Azerbaigian: "Non acconsentiremo mai all'indipendenza del Nagorno-Karabakh".

    "Ma si può arrivare ad un compromesso per l'autonomia locale del Nagorno-Karabakh. In futuro, se siamo d'accordo, potrà diventare una repubblica autonoma", ha aggiunto Aliyev.

    Correlati:

    Nagorno-Karabakh, Putin: non cerchiamo di monopolizzare la questione
    Nagorno-Karabakh, Aliyev: ritiro delle truppe armene è necessario
    Nagorno-Karabakh, Merkel: Mosca giocherà ruolo chiave in soluzione conflitto
    Tags:
    autonomia, compromesso, risoluzione, Conflitto, Situazione nel Nagorno-Karabakh, Ilham Aliyev, Azerbaigian, Nagorno-Karabakh
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik