00:20 26 Aprile 2018
Roma+ 16°C
Mosca+ 10°C
    Barack Obama

    Siria, la politica di Obama rivela una scandalosa inettitudine

    © AFP 2018 / MARTIN BUREAU
    Mondo
    URL abbreviato
    8280

    A causa della politica sconclusionata di Barack Obama, la Russia ha occupato nuovamente il posto importante nella politica mediorientale ed ha aggiustato le relazioni con la Turchia. Lo riporta la rivista bimestrale statunitense The American Interest.

    Secondo la pubblicazione, la politica di Obama sulla Siria danneggia gli interessi nazionali. Mosca ha approfittato dell'indecisione di Washington e alla fine ha stabilito vantaggiosi legami commerciali con l'Iran e la Turchia. In questo modo, prosegue l'American Interest, la Russia ha piantato un cuneo nella Nato allontanando Ankara dall'Occidente e dagli Usa in particolare.

    "In Siria ci sono molti problemi difficili da risolvere, ma la politica siriana di Obama è uno dei più pietosi e tristi esempi di inettitudine nella politica internazionale come non se ne vedevano da anni", sostiene l'AI.

    Correlati:

    Washington Post: in Siria la Russia ha dato una lezione agli USA e Obama
    Obama: senza concessioni della Russia progressi difficili per la pace in Siria
    La profezia di Obama sulla Russia in Siria non si è avverata
    Tags:
    politica estera, politica, Situazione in Siria, Barack Obama, Siria, Turchia, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik