10:25 09 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
12028
Seguici su

Il presidente dell’Ucraina Petro Poroshenko ha ampliato la lista delle sanzioni alle persone giuridiche e individui russi, e contemporaneamente allungando la loro durata, si può leggere sul decreto pubblicato sul sito del governo ucraino.

In questa maniera, Poroshenko ha confermato la decisione presa precedentemente al Consiglio Nazionale della Sicurezza e della Difesa dell'Ucraina. Inoltre, il servizio stampa del Consiglio di sicurezza nazionale ha detto che Kiev sta pianificando di introdurre ulteriori sanzioni contro i deputati della Duma di Stato eletti in Crimea.

In precedenza il gruppo parlamentare "Fronte Nazionale" ha fatto appello alla Rada (parlamento) per estendere le sanzioni a causa della detenzione in Russia della cittadina ucraina Romana Sushenko, la quale è stata accusata di spionaggio.

Kiev a settembre 2015 ha imposto diversi tipi di sanzioni antirusse, dal divieto di ingresso nella nazione al sequestro delle proprietà. Nella lista dei sanzionati sono state inserite 388 persone e 105 aziende. Alla fine di agosto 2016 l'ufficio dei ministri dell'Ucraina ha allungato la durata delle sanzioni aggiungendo inoltre altre 259 individui e 46 persone giuridiche

Correlati:

Politico: L’UE non riesce a giungere ad un giudizio condiviso sulle sanzioni alla Russia
Media: Ucraina richiede sanzioni contro l’Italia a causa delle visite in Crimea
Media: Ucraina capisce che non otterrà ulteriore supporto dall’UE
Poroshenko ha spiegato cosa impedisce all'Ucraina di rispettare gli accordi di Minsk
Tags:
Ucraina, sanzioni antirusse, Sanzioni contro la Russia, Sanzioni alla Russia, Rada Suprema, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook