15:42 07 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
19030
Seguici su

La Marina britannica invierà 2 navi per “scortare” il gruppo navale russo della Flotta del Nord, che passerà a largo delle coste della Gran Bretagna durante la sua traversata in direzione della Siria. Lo scrive il Times.

In un'intervista con il giornale, la fonte militare ha descritto come evento "significativo" il passaggio presso le coste inglesi delle navi da guerra russe guidate dalla portaerei "Admiral Kuznetsov".

Commentando la situazione all'Indipendent, un rappresentante della Flotta britannica ha detto che le forze armate intendono agire come di routine.

"Secondo procedure stabilite, il Regno Unito e la NATO controllano le navi militari di altri Paesi quando entrano nella nostra area di responsabilità. Questo caso non fa eccezione," — ha detto la fonte del giornale.

Secondo il Telegraph, monitoreranno "Admiral Kuznetsov" e le altre navi il cacciatorpediniere del modello 45 e la fregata del modello 23. Per controllare le navi russe dall'aria potrebbero essere usati l'aereo spia RC-135, così come i velivoli da combattimento C-130 Hercules e Typhoon.

Il gruppo navale russo della Flotta del Nord è salpato alla volta del Mediterraneo nella giornata di ieri. E' composto dalla portaerei "Admiral Kuznetsov", dall'incrociatore missilistico a propulsione nucleare "Pietro il Grande", dalle navi anti-sommergibili "Vice Ammiraglio Kulakov" e "Severomorsk", così come imbarcazioni ausiliarie.

Correlati:

Il Telegraph scrive che la NATO si prepara ad un'operazione stile "gatto col topo"
Mosca reagisce all'appello di Johnson per protestare davanti l'Ambasciata a Londra
A Londra paragonano le azioni della Russia in Siria ai raid nazisti in Spagna
ONU, crisi Siria: Russia invita Londra a rinunciare alla sua tradizione coloniale
Tags:
Difesa, Sicurezza, crisi in Siria, marina russa, Flotta del Nord, NATO, Mar mediterraneo, Gran Bretagna, Siria, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook