Widgets Magazine
20:10 22 Settembre 2019
Paramilitari ucraini nel Donbass

Forze di ricognizione di Lugansk segnalano mercenari di USA e Canada nel Donbass

© AP Photo / Evgeniy Maloletka
Mondo
URL abbreviato
20242
Seguici su

Le unità di ricognizione dell'autoproclamata Repubblica Popolare di Lugansk (LNR) hanno annunciato l'arrivo di centinaia di mercenari stranieri lungo la linea di contatto nel Donbass, ha detto in una conferenza stampa il ministro della Difesa LNR Oleg Anaschenko.

"Secondo le informazioni ricevute dalle nostre spie, nei centri a ridosso della linea di contatto sono arrivati diverse centinaia di mercenari provenienti da Stati Uniti, Canada, Paesi Baltici e Polonia, equipaggiati con piccole armi e mezzi militari," — ha detto Anaschenko.

Secondo le milizie LNR, nelle località di Bobrovskoye e Bobrovo del distretto di Severodonetsk, controllato dalle forze di Kiev, in 3 campi gli istruttori militari stranieri addestrano i soldati delle forze armate ucraine ad azioni di spionaggio e combattimento in ambiente urbano.

Correlati:

Poroshenko avverte: resta alto il rischio di ripresa della guerra nel Donbass
Donbass, sventato attentato terroristico ordito dall’esercito ucraino
Ucraina, il rischio del conflitto nel Donbass è stato sottovalutato
Tags:
Battaglioni paramilitari ucraini, ATO, esercito ucraino, Repubblica Popolare di Lugansk, Donbass, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik