01:15 30 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 260
Seguici su

Damasco e Mosca insistono nel ribadire che colpiscono solo i terroristi.

La Russia non ha un piano militare per risolvere la situazione siriana, ha detto Ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov durante un'intervista al canale televisivo CNN.

"No", ha detto il ministro russo, rispondendo alla domanda se la Russia ha un piano per risolvere la situazione ad Aleppo militarmente.

"Se parliamo di Aleppo, abbiamo sostenuto l'iniziativa di Stefan de Mistura, che ha proposto ad Al Nusra di consegnare le armi insieme a quella parte dell'opposizione moderata, che vuole aderire" ha spiegato Lavrov.

Negli ultimi mesi la situazione siriana ad Aleppo è estremamente peggiorata, in città e nei dintorni ci sono pesanti combattimenti. Gli USA accusano la Siria e la Russia di bombardamenti di civili e dell' opposizione armata. Damasco e Mosca insistono nel ribadire che colpiscono solo i terroristi e hanno accusato Washington di incapacità di influenza sui miliziani dell' opposizione "moderata", che non si separa dai gruppi di terroristi.

Correlati:

Lavrov: la Russia, a differenza degli USA, schiera le armi sul suo territorio
Tags:
Guerra, Guerra, Sergej Lavrov, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook