20:29 17 Febbraio 2018
Roma+ 12°C
Mosca-5°C
    Bandiera Unione Europea

    Shulz: pronte nuove sanzioni contro la Russia

    CC BY-SA 2.0 / MPD01605 / EU Flagga
    Mondo
    URL abbreviato
    30347

    Shultz ha anche detto che la Russia sta cercando di offrire un'alternativa conservatrice al modello della società occidentale.

    Il Presidente del Parlamento europeo Martin Schulz ritiene che l'Unione Europea debba essere pronta all'introduzione di nuove sanzioni contro la Russia, tuttavia, invita a tenere aperta "la porta del dialogo" con la Federazione russa.

    "Capisco che la strategia politica sia quella di essere pronti a misure dure. Ma la Russia esiste e svolge un ruolo chiave. Quindi dobbiamo dimostrare durezza da un lato, ma dare un segnale per tenere aperta la porta del dialogo per la possibilità di evitare nuove sanzioni" ha detto Schulz in un'intervista all'agenzia di stampa Ansa.

    Il Presidente ha sottolineato anche non si deve parlare di "guerra ibrida" tra l'Europa e Russia, ma ha ammesso che si tratta di un confronto serio, nel quale Mosca, secondo lui, "sostiene gli estremisti di destra in tutta Europa". Shultz ha anche detto che la Russia sta cercando di offrire un'alternativa conservatrice al modello della società occidentale.

    Correlati:

    Il collasso dell’Unione Europea: il ritorno alla sovranità nazionale?
    L’Unione Europea farà la stessa fine delle torre di Babele
    Tags:
    sanzioni antirusse, sanzioni, Martin Schulz, Europa
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik