03:02 25 Febbraio 2018
Roma+ 7°C
Mosca-16°C
    Elicottero Mi-24 nei pressi di Palmira

    La versione aggiornata del Mi-28 ha compiuto il suo primo volo

    © Sputnik. Mikhail Voskresenskiy
    Mondo
    URL abbreviato
    1210

    Durante la modernizzazione del Mi-28N i progettisti hanno considerato l'esperienza di sviluppo e di addestramento al combattimento del Mi-28UB.

    L'elicottero d'attacco Mi-28N, nella sua versione aggiornata, ha compiuto con successo il primo volo di prova e tutti i sistemi interni funzionano, riferisce l'ufficio stampa dell'azienda Vertaliot Rossii.

    Il Vice Ministro della Difesa Yuri Borisov mercoledì ha visitato a Mosca la fabbrica Milia dove sono iniziati i test di volo del prototipo della versione modernizzata del Mi-28.

    "Alla presenza del Ministro della Difesa l'elicottero ha compiuto il suo primo volo di prova,  ha avuto giudizi positivi dall'equipaggio, il sistema di funzionamento è a posto" si legge nel comunicato.

    Il servizio stampa ha sottolineato che il Vice Ministro Borisov ha approvato l'avanzamento dei lavori per la riqualificazione del modello Mi-28N e ha espresso la convinzione che, una volta modificato, questa macchina da combattimento apporterà un contributo significativo al miglioramento delle capacità di combattimento delle unità dell'aviazione della Difesa della Russia.

    Nel corso della visita il Vice Ministro ha anche parlato con i piloti collaudatori, progettisti e i dirigenti dell'azienda.

    "Aggiornato, il Mi-28N è altamente efficace come elicottero d'attacco, è in grado di eseguire una vasta gamma di attività, dalla ricognizione aerea, al puntamento fino alla distruzione di obiettivi eterogenei terrestri ed aerei. Tra i principali vantaggi di questa macchina non c'è solo la manovrabilità e l'eterogeneità d'applicazione, ma anche una maggiore potenza di fuoco" ha sottolineato l'amministratore delegato della holding Alexsandr Mikheev, le cui parole sono riportate dal suo ufficio stampa.

    Durante la modernizzazione del Mi-28N i progettisti hanno considerato l'esperienza di sviluppo e di addestramento al combattimento del Mi-28UB, così una cabina anteriore è stata istallata nel nuovo elicottero.

    Inoltre, è stata aggiornata la cabina dell'equipaggio: il comandante pilota e l'operatore avranno sistemi di macchine più accessibili. In elicottero è stato anche installato un nuovo strumento di avvistamento di volo e navigazione, con sistemi di calcolo e prestazioni aumentate.

    L'equipaggio in cabina è al sicuro perché l'elicottero è corazzato, munito di protezione da proiettili perforanti e proiettili che raggiungono un calibro di 20 mm. Il progetto del sistema di alimentazione esclude un'esplosione o un incendio per la presenza di carburante nei serbatoi.

    Il nuovo Mi-28N è dotato di un avanzato radar che  possiede elevate capacità per l'uso di armi ad alta precisione, tra cui i missili. Tra i vantaggi dell'elicottero c'è la resistenza agli urti, per i nuovi materiali applicati con soluzioni costruttive. Le pale dell'elicottero sono realizzate con materiali compositi, che permettono di continuare il volo anche se l'elicottero viene colpito da proiettili di grosso calibro come quelli da 20-30 mm.

    Inoltre, l'elicottero ha minore visibilità per i mezzi di difesa via terra. È dotato di un hardware che consente di effettuare ricerca, individuazione e riconoscimento degli obiettivi aerei e terrestri,  di definire le coordinate e il rilascio di puntamento dai  centri di comando. L'armamento dell'elicottero comprende missili, bombardieri e anche cannoni mobili calibro 30 mm. 

    Correlati:

    Russia-India: verso joint venture produzione elicotteri
    Russia ed Egitto continuano a negoziare gli elicotteri per le Mistral
    Russia pronta a consegnare in Afghanistan armi ed elicotteri se finanziano USA e UE
    Tags:
    Difesa, elicotteri, modernizzazione industria bellica, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik