20:38 18 Febbraio 2018
Roma+ 10°C
Mosca-3°C
    Radar

    L'Ucraina e la Turchia collaborano per la produzione di radar

    © AP Photo/ dpa,Stephan Jansen
    Mondo
    URL abbreviato
    104

    La cooperazione con la Turchia non solo consente di ottenere strumenti avanzati, ma apre nuovi mercati, in particolare nei Paesi della NATO.

    La ditta statale Ukrinmash, in collaborazione con Ukroboronpron, e la società turca Havelsan Hava Elektronik Sanayi hanno firmato un accordo di collaborazione per la produzione passiva di radar, ha riferito l'ufficio stampa ucraino di Ukroboronprom.

    Secondo quest'ultimo, l'accordo è stato firmato nell'ambito della mostra internazionale "Armi e sicurezza 2016", che in questi giorni si svolge a Kiev. Per la parte turca ha firmato il primo vice Presidente del consiglio di Havelsan,  Tanerk Juvenci, per la parte ucraina il ceo di Ukrinmasha  Serghei Sljusarenko.

    "Oggi tra l'Ucraina e la Turchia per la prima volta è stato firmato un tale contratto, che prevede l'interazione dei due Paesi nel settore della difesa. La cooperazione con la Turchia non solo consente di ottenere strumenti avanzati, ma apre nuovi mercati, in particolare nei Paesi della NATO" ha sottolineato Sljusarenko.

    Secondo lui, dopo un sapiente lavoro di preparazionem durante la manifestazione, è stata conclusa la transazione commerciale. Un memorandum di cooperazione con Havelsan verrà firmato ad aprile. La mostra internazionale "Armi e Sicurezza" sarà attiva dal 11-14 ottobre. Le imprese presenti mettono in mostra gli strumenti più all'avanguardia del complesso militare-industriale dell'Ucraina.

    Correlati:

    Russia, nuovo radar eviterà il rischio di un attacco a sorpresa dagli Usa
    Tags:
    radar, radar, Armi, Ucraina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik