02:46 25 Febbraio 2018
Roma+ 7°C
Mosca-16°C
    La bandiera britannica

    Siria, Cremlino: Regno Unito è tenuto a proteggere personale diplomatico presente in Paese

    © AP Photo/ Alexander Zemlianichenko
    Mondo
    URL abbreviato
    14351

    Boris Johnson aveva invitato la popolazione a protestare contro l’ambasciata russa a Londra.

    Il Regno Unito ha il dovere di proteggere il personale diplomatico straniero presente sul proprio territorio. Lo ha detto il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov a proposito delle manifestazioni di protesta di fronte all'ambasciata russa.

    Il capo della diplomazia britannica, Boris Johnson aveva invitato la popolazione a protestare di fronte alla sede di Londra contro la campagna di Mosca in Siria.    

    Correlati:

    Aleppo, ministero russo smentisce Boris Johnson: non abbiamo bombardato convoglio Onu
    UK, per ministro Boris Johnson la Russia può diventare uno “Stato dannato”
    Tags:
    Proteste, Diplomazia, Boris Johnson, Dmitry Peskov, Gran Bretagna, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik