07:35 23 Febbraio 2018
Roma+ 8°C
Mosca-18°C
    Migranti in Europa

    I terroristi potrebbero usare il confine russo-norvegese per seminare il terrore in Europa

    © REUTERS/ Alkis Konstantinidis
    Mondo
    URL abbreviato
    0 310

    Il confine tra la Russia e la Norvegia potrebbe essere utilizzato dai terroristi per rifornire di armi e risorse i colleghi in Europa, la principale minaccia alla sicurezza rimane il transito dei migranti provenienti del Medio Oriente. Lo ha reso noto il Servizio federale di sicurezza russo.

    In precedenza, a Kirkenes, in Norvegia, ha avuto luogo la riunione tra il comandante della divisione frontiere dell'FSB russo Igor Konstantinov e il comandante delle forze armate norvegesi Rune Jacobsen.

    "Il fattore principale di destabilizzazione della situazione sul confine russo-norvegese rimane il cosiddetto transito dei migranti provenienti dal Medio Oriente in Norvegia e negli altri paesi dell'Europa occidentale. A tal proposito, gli enti frontalieri devono essere pronti a probabili tentativi da parte delle organizzazioni terroristiche internazionali di servirsi del confine russo-norvegese per la fornitura di armi e risorse" si legge in un comunicato.

    Correlati:

    Francia-Germania-Italia: Brexit, migranti e rapporti con Russia al centro del trilaterale
    Siria, basi militari russe per rafforzare lotta al terrorismo
    Tags:
    Migranti, Armi, Sicurezza, confini, terrorismo, Minaccia, Russia, Norvegia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik