06:28 21 Giugno 2018
Igor Konashenkov

Aleppo, ministero russo smentisce Boris Johnson: non abbiamo bombardato convoglio Onu

© Sputnik . Alexander Vilf
Mondo
URL abbreviato
10400

Il capo della diplomazia britannica aveva tirato in ballo Mosca sulla base di alcune foto satellitari.

Il ministero della Difesa russa smentisce il capo della diplomazia britannica, Boris Johnson che aveva parlato del coinvolgimento delle forze di Mosca nell'attacco ad un convoglio umanitario dell'Onu ad Aleppo.

Parlando nel corso del dibattito parlamentare di ieri dedicato alla Siria, Johnson aveva detto che la Russia era sicuramente responsabile del bombardamento del convoglio riferendosi ad alcune foto satellitari dell'attacco. Aggiungendo che poichè le truppe del presidente siriano Bashar Assad non sono in grado di effettuare attacchi con quelle caratteristiche, tutti gli indizi porterebbero ad accusare la Russia.

"Nessun aereo russo era nella zona del convoglio umanitario. Tutte le prove 'presunte' non valgono un soldo" ha detto il portavoce del ministero della Difesa russo Igor Konashenkov che ha invitato l'ex sindaco di Londra a divulgare le immagini.    

Correlati:

La liberazione di Aleppo è vicina
Russia vuole inchiesta accurata su bombardamento convoglio umanitario ONU in Siria
Siria, Mosca: nessun raid russo o siriano su convoglio umanitario Onu
Tags:
generale Igor Konashenkov, Crisi in Siria, convoglio umanitario, Diplomazia, convoglio, ministero della Difesa della Federazione Russa, ONU, Bashar al-Assad, Aleppo, Gran Bretagna, Siria, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik