14:09 25 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
1112
Seguici su

Questo lunedì Ala Youssef ha smentito l’informazione che la Russia valuta la possibilità di affittare postazioni militari sul territorio egiziano.

Questo lunedì Ala Youssef, il rappresentante ufficiale dell'amministrazione del presidente egiziano Abdel Fattah al-sisi, ha smentito l'informazione che la Russia valuta la possibilità di affittare postazioni militari sul territorio egiziano, tra i quali l'aeroporto militare nella città Sidi Barrani affacciata sul mar Mediterraneo, riporta "Youm7".

"Queste affermazioni non hanno fondamento, l'Egitto ha una posizione ferma in questo tema in quanto rifiuta la creazione di basi militari straniere sul suo territorio" scrive la testata citando le parole di Youssef.

In precedenza il quotidiano "Izvestija" citando fonti nel circuito della politica estera e del Ministero della difesa ha scritto che "la Russia porta avanti negoziati con l'Egitto per l'affitto di postazioni militari egiziane, tra i quali l'aeroporto militare nella città Sidi Barrani".

Correlati:

In Egitto è stato approvato un accordo per un centrale nucleare con partecipazione russa
Presto nuova ispezione per ripristinare i voli tra Russia ed Egitto
Tags:
Base militare, Abdel Fattah al-Sisi, Egitto
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook