Widgets Magazine
05:40 23 Luglio 2019
Una batteria missilistica mobile Iskander

Sopresa “Iskander”

© Sputnik . Alexei Danichev
Mondo
URL abbreviato
7330

I Ministri delle forze armate degli stati NATO discuteranno la situazione legata sul trasferimento dei sistemi missilistici “Iskander-M” a sud di Kaliningrad.

I Ministri delle forze armate NATO discuteranno la questione dei sistemi missilistici "Iskander-M" durante gli incontri del 26 e 27 ottobre a Bruxelles riferisce RIA Novosti citando una fonte diplomatica a Bruxelles. Secondo la fonte i Ministri discuteranno anche dei movimenti della Russia in Siria.

Venerdì il quotidiano "The Guardian", citando le informazioni ufficiali ottenute dall'Estonia, ha comunicato del trasferimento di sistemi missilistici balistici tattici

verso il confine tra Polonia e Lettonia. Secondo le informazioni della testata gli Iskander sono stati trasportati da San Pietroburgo nel distretto di Kaliningrad a bordo della nave da carico "Ambal". Se questi dati saranno confermati, queste mosse potrebbero essere considerate dall'Occidente come la volontà della Russia, prima delle elezioni presidenziali in USA, di rafforzare la propria influenza nei territori dell'Europa orientale verso il Medio Oriente, ha riportato il giornale.

Reuters, citando una fonte della intelligence degli Stati Uniti ha pubblicato che la Russia ha inviato "Iskander-M" armati con missili nucleari a Kaliningrad.

Secondo l'agenzia di stampa il motivo di questi movimenti siano "una dimostrazione di forza della Russia e della sua insofferenza verso la NATO". La fonte su questo ha chiarito che le motivazioni della riallocazione dei sistemi missilistici potrebbero essere "innocue" in quanto la nazione aveva già redistribuito le sue truppe nel 2014.

Il Ministero della difesa russo ha dichiarato che nessuno ha fatto segreto di questi spostamenti sulla nave da carico "Ambal".

"Un Iskander è stato appositamente esposto durante il caricamento della nave in modo che fosse rilevato da un satellite da ricognizione americano" ha assicurato il rappresentante ufficiale del Ministero della difesa, il generale Igor Konashenkov.

Secondo lui questo ricollocamento è stato fatto per "studiare le modalità di funzionamento del satellite americano". "Non si è dovuto aspettare molto che i colleghi americani, in un "impeto rivelatore", ci accusassero" ha rimarcato Konashenkov. Inoltre ha ricordato agli autori di questo "clamore" che il sistema "Iskander" è mobile.

 

Correlati:

Le Forze Missilistiche del Distretto Militare Orientale lanciano il missile “Iskander-M”
Il lancio del missile da crociera "Iskander-M"
Tags:
Iskander, ministero della Difesa della Federazione Russa, Kaliningrad
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik