09:40 23 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
4020
Seguici su

Le milizie della repubblica popolare di Lugansk hanno intercettato un aeromobile a pilotaggio remoto (APR) delle forze ucraine sulla linea di divisione nel Donbass, ha annunciato domenica ai giornalisti il rappresentante ufficiale della milizia Popolare di Lugansk Andrej Marochko.

"Ieri intorno alle ore 23.00 (ora di Mosca) nella regione del centro abitato Sokolniki in una zona di responsabilità della milizia Popolare di Lugansk è stato intercettato e costretto all'atterraggio un drone militare delle forze armate ucraine, il quale volava in direzione della località Krymskoe, controllata dal governo di Kiev" ha dichiarato Marochko.

In base alla sua dichiarazione, dopo uno studio del velivolo è stato stabilito che sia un drone militare modello RQ-11B Raven di produzione USA. Marochko ha sottolineato che questi droni sono progettati per la ricognizione aerea a bassa quota e che equipaggiati di videocamere digitali per la visione diurna e notturna.

"Secondo le nostre informazioni, un lotto di questi droni è stato inviato recentemente in Ucraina dagli USA, e successivamente nella zona così chiamata "ATO" ha aggiunto il rappresentante.

Correlati:

Russia, progettato drone con autonomia perpetua
Foreign Policy: l'Ucraina sarà un grosso problema per gli USA
Tags:
Drone, drone, intercettazione, Repubblica Popolare di Lugansk, Andrey Marochko, Repubblica Popolare di Lugansk
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook