20:50 16 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
4180
Seguici su

Si sottolinea l'urgente necessità di divisione tra forze di opposizione moderata siriana e milizie terroristiche del raggruppamento al Nusra.

La Russia si pronuncia al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite per un progetto alternativo di risoluzione sulla Siria, ha riferito il rappresentante del Paese presso le Nazioni Unite.

"Dopo il voto al progetto di risoluzione francese, sarà considerato un documento alternativo russo" ha riferito ai giornalisti Vitali Churkin.

Alle 14:30 (21:30 italiane), secondo il programma di lavoro dell'ONU previsto per il sabato, verrà assegnato un voto su proposta francese, per un progetto di risoluzione, sull'introduzione del regime del cessate il fuoco nella città siriana di Aleppo.

Il rappresentante permanente della Russia, Churkin, ha detto venerdì che il documento proposto non ha la possibilità di procedere nel Consiglio di sicurezza dell'ONU. A suo parere, la proposta della Francia ha lo scopo di "provocare il veto della Russia".

Dopo la proposta francese, i membri del Consiglio possono votare per la Russia, che sostiene l'iniziativa dell'inviato Stefan De Mistura sul ritiro dei combattenti da Aleppo e chiede l'attuazione degli accordi del 9 settembre tra Russia e USA in Siria, il cui testo è allegato alla risoluzione.

Il documento chiede l'immediata cessazione delle ostilità, in particolare ad Aleppo, e il monitoraggio dei gruppi internazionali di sostegno alla Siria a Ginevra.

Inoltre, si sottolinea l'urgente necessità di divisione tra forze di opposizione moderata e milizie terroristiche del raggruppamento al Nusra.

L'inviato speciale dell'ONU per la Siria Stefan de Mistura giovedì ha dichiarato ai giornalisti che se i combattimenti ad Aleppo est continueranno con la stessa intensità, questa parte della città andrà completamente distrutta entro la fine dell'anno.

De Mistura ha aggiunto che è pronto personalmente ad accompagnare queste persone ad uscire dalla città, se sarà necessario. 

Correlati:

Mosca avverte Kerry delle conseguenze delle sue parole sui “crimini di guerra” in Siria
Siria, Merkel: Mosca contribuisca a portare la pace ad Aleppo
Siria, Lavrov: Mosca pronta a convincere Damasco ad accordo con Jabhat al-Nusra su Aleppo
Siria, ex ministro della difesa francese: senza la Russia impossibile risolvere la crisi
Tags:
Risoluzione, Guerra, ONU, Staffan de Mistura, Siria, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook