23:09 21 Settembre 2018
Manifestazione anti-USA ad Okinawa

Giappone, le autorità di Okinawa deluse della ripresa dei voli dalla base Usa Kadena

© REUTERS / Kyodo
Mondo
URL abbreviato
2122

La decisione degli Usa di riprendere l’attività di volo dalla base di Kadena ha deluso le autorità della prefettura di Okinawa. Lo ha riferito oggi il vice governatore Mitsuo Ageda.

I voli erano stati temporanemente sospesi dopo un incidente avvenuto lo scorso mese. Le cause non sono mai state chiarite.

"Ci siamo scontrati con una realtà in cui gli Usa decidono di fare quello che vogliono, perfino se agli abitanti della prefettura non piace" ha commentato Ageta, citato dall'agenzia giapponese Kiodo.

L'agezia ha riportato che tre aerei McDonnell Douglas AV-8B "Harrier" sono decollati dalla base aerea di Kadena dopo alcuni controlli tecnici.

Il ministro della difesa giapponese Tomomi Inada ha fatto sapere d'aver ricevuto dagli Usa la notifica delle misure di sicurezza adottate. "Secondo il giudizio del governo, sono corrette" ha aggiunto il ministro. La Inada ha dichiarato inoltre che il Giappone richiederà agli Usa chiarimenti in merito all'incidente del 22 settembre e il rispetto di tutte le misure di sicurezza.

Il comandante della US Air Force a Okinawa, generale Laurence Nicholson, ha dichiarato che l'indagine sul disastro hanno confermato che tutti i velivoli di questa tipologia possono continuare a volare in sicurezza.

Correlati:

Giappone, autorità Okinawa chiedono di vietare i voli degli aerei d'attacco USA
Giappone paga gli USA per la sicurezza, ma cittadini di Okinawa non si sentono al sicuro
Tags:
McDonnell Douglas AV-8B "Harrier", Incidente, Base aerea, voli, US Air Force, Okinawa, Giappone, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik