19:20 30 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 20
Seguici su

Mosca si aspetta, in particolare, che l'Egitto istalli nei suoi aeroporti un sistema automatico biometrico di accesso del personale.

Il capo del Ministero dell'Aviazione civile in Egitto Scherif Fathi si aspetta il ripristino del traffico aereo con la Russia entro fine anno, anche se l'ultima parola spetta a Mosca. 

"Non posso dare una data precisa, ma mi aspetto che accada alla fine dell'anno" ha detto al canale egiziano CBC Extra.

Allo stesso tempo, ha dichiarato di non sapere in che modo verrà presa una decisione sulla ripresa dei voli dalla Russia.

"Non conosciamo a fondo il meccanismo decisionale russo e possiamo solo confrontarci con quello egiziano", ha spiegato il Ministro.

È stato riferito che la Russia, in seguito all'ultima visita negli aeroporti egiziani, ha mosso una serie di osservazioni, ad esempio, riguardo le telecamere di videosorveglianza e i sistemi biometrici di accesso del personale dell'aeroporto.

Riguardo a questo Fathi ha sottolineato che dalla parte russa ci sono specifiche richieste e un desiderio di futura collaborazione.

Voli e il flussi turistici in Egitto dalla Russia sono stati sospesi dopo il disastro dell'aereo passeggeri sul Sinai nel mese di ottobre 2015. La versione ufficiale del disastro ancora oggi è che l'esplosione sia avvenuta a bordo. Mosca ha detto che per la ripresa dei rapporti tra i due Paesi il Cairo deve garantire la sicurezza negli aeroporti del suo Paese.

L'Egitto ha rafforzato le misure di sicurezza negli aeroporti, ha acquistato nuove attrezzature e ha firmato un contratto con società di sicurezza privata. Tuttavia, gli ispettori russi hanno espresso le loro osservazioni in materia di sicurezza passeggeri. 

Il ministro dei trasporti Maxim Sokolov ha visitato l'Egitto nel mese di settembre, ha valutato i colloqui come costruttivi, ma ha sottolineato che per parlare di ripristino dei rapporti sia troppo presto. Secondo Sokolov, gli esperti russi faranno ancora un controllo negli aeroporti del Cairo, Sharm el-Sheikh e Hurghada.

Mosca si aspetta, in particolare, che l'Egitto istalli nei suoi aeroporti un sistema automatico biometrico di accesso del personale. Ci sono state anche richieste relative al sistema di videosorveglianza lungo il perimetro dell'aeroporto e dei terminal, all'organizzazione di zone speciali di accesso dei controlli di sicurezza dei passeggeri, all'organizzazione di ulteriori controlli e misure di sicurezza direttamente all'uscita dei gate degli aerei già in zona sicura. 

Correlati:

Ucciso il capo dell'ISIS che ordinò l'abbattimento dell'aereo russo sul Sinai
Aereo russo, entro oggi stop a operazioni squadre ricerca e soccorso sul Sinai
Tags:
Volo, aereo schianto, Egitto, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook