05:23 23 Gennaio 2020
Mondo
URL abbreviato
2680
Seguici su

La nuova stazione radar RLS VZG “Voronezh-DM” in Siberia aiuterà la a sbarrare il passaggio di qualsiasi missile provenienta da nord-est. Lo ha riferito oggi a RIA Novosti l’esperto militare Alexander Perendzhiev.

"Gli Usa ora non potranno realizzare un improvviso attacco missilistico nucleare contro la Russia… Il lancio di missili balistici sarà registrato e seguito dal radar ‘Voronezh-DM'" ha detto Perendzhiev.

Egli ha evidenziato che questa direzione era l'unica a non essere coperta dai radar antimissile.

"Il radar ‘Voronezh-DM' in Siberia ha dimostrato che si può rilevare il lancio di un missile balistico dagli Usa e determinare con precisione la sua traiettoria; il fattore sorpresa è escluso. L'aggressione sarà seguita da un attacco missilistico di rappresaglia. Questo si chiama deterrenza nucleare" ha concluso l'esperto.

Correlati:

Fino al 2018 verrà dislocata in Russia la rete di radar “Voronezh”
La Russia installerà due stazioni radar nel Baltico e in Crimea
Putin commenta la base radar USA in Romania: "situazione diventa pesante"
Tags:
Difesa, missile balistico, sicurezza nazionale, radar, Difesa antimissile, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik