03:37 01 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
13017
Seguici su

La Commissione antitrust ucraina ha intentato una causa presso il Tribunale amministrativo di Kiev per il recupero forzoso delle multe, pari a più di tre miliardi di dollari, comminate a Gazprom per abuso di posizione dominante nel mercato ucraino. Lo ha riferito oggi RIA Novosti.

"Oggi abbiamo presentato una querela presso il Tribunale amministrativo di Kiev" ha affermato il capo della Commissione antitrust ucraina a RIA Novosti.

La Commissione ha inoltre chiesto il recupero forzoso delle multe, comminate a Gazprom per abuso di posizione dominante nel mercato ucraino.

L'autorità antitrust ucraino nel 2015 ha multato la Gazprom per abuso di posizione dominante nel mercato del transito del gas. La scadenza del pagamento era stata fissata al 12 Aprile 2016. La Gazprom si è detta sorpesa per questa multa, in quanto non attua attività imprenditoriali sul territorio dell'Ucraina, cedendo il gas alla Naftogaz Ukraina. In seguito Gazprom ha presentato ricorso per riconoscere l'illeggittimità di tale provvedimento, tuttavia i tribunali ucraini, inclusa la Suprema corte, non lo ha preso in considerazione. Alla Gazprom non rimane che appellarsi ai tribunali internazionali.

 

Correlati:

Corte Suprema ucraina si rifiuta di considerare l'appello di Gazprom
Gazprom: scoveniente continuare a far transitare il gas dall’Ucraina
Ucraina, Naftogaz esclude di risolvere controversie con Gazprom prima del processo
Tags:
antitrust, mercato, multa, gas, Gazprom, Naftogaz, Ucraina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook