06:44 27 Aprile 2018
Roma+ 11°C
Mosca+ 5°C
    Crimea

    Gli astronomi hanno registrato un movimento tettonico in Crimea verso la Russia

    © Sputnik . Sergei Mamontov
    Mondo
    URL abbreviato
    10170

    La penisola parte della Federazione russa si sposta a nord est 2,9 mm all'anno.

    La penisola di Crimea, che è diventata parte della Federazione russa nel mese di marzo 2014, si muove verso il continente russo ad una velocità di 2,9 mm l'anno, ha detto ai giornalisti martedì durante la Giornata della Scienza Spaziale il dottore in scienze e professore dell'Istituto di Astronomia applicata, Alexandr Ipatov.

    "Abbiamo provato a risolvere il problema di movimento delle placche tettoniche, dopo l'annessione della Crimea alla Russia e scoprire verso dove si stanno muovendo. Si è scoperto che vanno in direzione della Russia, verso nord-est" ha detto Ipatov. 

    Lo studio del movimento delle placche tettoniche svolge un ruolo importante nello sviluppo della tecnologia dell'interferometria a base molto lunga. 

    Gli scienziati hanno notato un'importante variazione della distanza tra antenne, situate in continenti diversi. Secondo le diapositive di presentazione presentate da Ipatov, la velocità di movimento della Crimea verso la Russia è di 2,9 mm all'anno.

    In Russia l'interferometria a base molto lunga è applicata nel complesso "Kvasar Quo", composto da tre osservatori interferometrici: Svetloe nella regione di Leningrado, Zelenčukskaja a Karacaj-Circassia e Badary nella Repubblica di Buriazia.

    Gli osservatori sono collegati con fibre ottiche ad ad alta velocità con il Centro di gestione, raccolta ed elaborazione dati a San Pietroburgo, con un radiotelescopio globale, con un diametro effettivo " a specchi" di oltre 4400 km. Il sistema "Kvasar QUO" viene utilizzato per ottenere informazioni spazio-temporali e di orientamento ad alta precisione.

    Tags:
    Crimea, Scienza e Tecnica, Russia, Ricerca scientifica, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik