06:47 27 Aprile 2018
Roma+ 11°C
Mosca+ 5°C
    Bandiera di Svezia

    Ue dà via libera ad aiuti per 9,3 mln di euro per lavoratori in Svezia e Finlandia

    CC BY 2.0 / Tony Webster / Swedish Flag
    Mondo
    URL abbreviato
    1011

    I membri del Parlamento europeo hanno dato il via libera ad aiuti per 9,3 milioni di euro per aiutare i lavoratori in esubero in Svezia e Finlandia.

    Secondo la nota dell'europarlamento "5,3 milioni di euro andranno per aiutare a trovare nuovi posti di lavoro per i 1.441 lavoratori in esubero da parte di Microsoft e dei suoi fornitori in Finlandia e quasi 4 milioni di euro per i 918 lavoratori licenziati da Ericsson in Svezia".

    La Microsoft ha annunciato a maggio un taglio di quasi 2.000 posti di lavoro nel tentativo di rendere il proprio business smartphone più efficiente e tra questi 1.350 posti di lavoro sono collocati in Finlandia.

    Ericsson ha annunciato nel mese di aprile del taglio fino a 4.000 dipendenti in tutto il mondo al fine di attuare un vasto piano di risparmio di costi per l'ulteriore sviluppo e la crescita.

    Ci sono circa 116 mila lavoratori in tutto il mondo, tra cui 15 mila in Svezia.

    Correlati:

    La Svezia frena sulla minaccia russa
    Il crescente malcontento per i migranti minaccia le basi dell’UE
    Tags:
    Lavoro, tagli, Europarlamento, Svezia, Finlandia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik