00:36 23 Maggio 2018
Roma+ 20°C
Mosca+ 15°C
    Paesaggio in Crimea.

    In Crimea un'efficace collaborazione con l'Europa migliora l'agricoltura

    © Sputnik . Sergey Malgavko
    Mondo
    URL abbreviato
    3101

    Il vice Premier Gozanjuk riscontra risultati positivi nonostante l'embargo.

    In Crimea, nonostante le sanzioni, abbiamo collaborato con aziende europee nel settore agricolo, ha detto il vice Premier della Repubblica Yuri Gozanjuk.

    "Abbiamo visitato le aziende che si occupano di orticoltura, viticoltura e prodotti lattiero-caseari. Non sono sottoposte a sanzioni che colpiscono i loro affari o i loro partner", ha detto Gozanijuk durante una sessione del Parlamento in Crimea.

    Secondo quanto dichiarato dal vice Premier, gli agricoltori della penisola acquistano piante dall'Italia, attrezzature per la lavorazione di prodotti lattiero-caseari dalla Francia e dall'Olanda bovini frosoni.

    "È già stato consegnato il primo lotto di 100 mucche e l'azienda è pronta ad incrementare il numero fino a 1500 bovini" ha sottolineato il vice Premier.

    Correlati:

    Crimea, il blocco alimentare ucraino ha fatto rinascere l’agricoltura
    Tags:
    Sanzioni, Crimea, agricoltura alimentari, agricoltura, Duma di Stato, Crimea, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik