04:04 18 Dicembre 2017
Roma+ 5°C
Mosca+ 1°C
    Centrale nucleare

    In Egitto è stato approvato un accordo per un centrale nucleare con partecipazione russa

    © flickr.com/ Ken Lund
    Mondo
    URL abbreviato
    190

    Il consiglio governativo Egiziano ha approvato definitivamente un accordo di un contratto con la Federazione Russa per la costruzione di una centrale elettronucleare nella regione El-Dabaa

    Il consiglio governativo Egiziano (la corte amministrativa suprema) ha approvato definitivamente un accordo di un contratto con la Federazione Russa per la costruzione di una centrale elettronucleare nella regione El-Dabaa, ha annunciato lunedì a RIA Novosti il rappresentante ufficiale del ministero dell'elettricità e delle fonti energetiche rinnovabili Muhammed Al-Yaman. "Come ha annunciato il ministro dell'energia Mohamed Shaker, questo documento è stato inviato al Consiglio di Stato, dove è stato controllato, e successivamente registrato dall'amministrazione presidenziale o al governo per ulteriori valutazioni" ha dichiarato il rappresentante.

    Secondo il rappresentante la data di firma del contratto verrà decisa dall'amministrazione presidenziale Egiziana e dall'agenzia "Rosatom" nel volto di Sergej Kirinienko, il suo dirigente. "Ancora non possiamo dare nessun'altra informazione precisa" ha aggiunto il rappresentante del ministero egiziano.

    La Russia e l'Egitto il 19 novembre 2015 hanno firmato nella città del Cairo un accordo intergovernativo per l'utilizzo di tecnologie russe e del loro impiego nella costruzione della prima centrale elettronucleare nella regione di El-Dabaa affacciata sul mar Mediterraneo, e un ulteriore accordo sulle condizioni del prestito Russo. L'importo del prestito sarà di $ 25 miliardi di dollari. Ora c'è una trattativa finale per i contratti commerciali per la costruzione e la manutenzione della stazione.

    La centrale elettronucleare nella regione di Ed-Dabaa nel mar Mediterraneo sarà dotata di quattro reattori nucleari da 1200MW di potenza ciascuno.

    Infine, l'offerta della società statale "Rosatom", suggerisce l'assistenza da parte della Federazione Russa nella realizzazione in Egitto di un intero settore nucleare, compresa la realizzazione di progetti ad alto contenuto tecnologico.

    Correlati:

    Energia, Argentina valuta cooperazione nucleare con Russia
    Energia, la Russia sta costruendo il reattore nucleare più potente al mondo
    Tags:
    Nucleare, centrale nucleare, Centrale nucleare, Rosatom, ministro dell`Energia, Egitto
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik