13:36 18 Dicembre 2018
Gas

Russia, esportazioni di gas in crescita del 10,8%

© flickr.com / Quasimime
Mondo
URL abbreviato
180

L’export di gas russo nei paesi occidentali nel periodo gennaio-agosto 2016 è aumentato del 10,8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Lo riferisce il Ministero dello sviluppo economico, citando il Ministero dell’Energia.

"Le esportazioni di gas nei paesi occidentali è aumentato del 10,8%, fino a 102,2 miliardi di metri cubi. Il motivo principale è il mantenimento dell'alta competitività del gas rispetto agli altri tipi di combustibile nel settore energetico europeo, grazie al fattore prezzo".

Secondo il Ministero dell'Energia, l'export di gas dalla Russia da gennaio ad agosto è cresciuto del 5,1% in termini annuali, raggiungendo i 123,4 miliardi di metri cubi grazie alle costanti forniture ai paesi occidentali.

Le esportazioni di gas nei paesi della CSI sono diminuiti del 16%. Questo è stato determinato soprattutto dalle mancate forniture di gas all'Ucraina.

Correlati:

Gazprom rileva crescita della domanda di gas nei Paesi di Nord Stream-2
L'Ucraina ha accumulato poco gas per l'inverno
Gas, Grecia dice sì a progetto energetico con la Russia: “ora dipende da Bruxelles”
Tags:
Forniture gas, Forniture, Esportazioni, gas della Russia, gas, Europa, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik