00:53 21 Agosto 2017
Roma+ 26°C
Mosca+ 18°C
    Combattenti di Al Nusra

    Un comandante di Al-Nusra shock: “armi direttamente dagli USA, sono con noi”

    © flickr.com/ coolloud
    Mondo
    URL abbreviato
    105308370

    I combattenti islamisti di Al-Nusra ricevono in Siria razzi anti-carro “Tow” direttamente dagli Stati Uniti, scrive la rivista tedesca Focus riferendosi alle parole di uno dei comandanti operativi del gruppo fondamentalista.

    "I missili ce li hanno consegnati direttamente. Gli americani sono dalla nostra parte," — ha riferito la fonte del giornalista Jürgen Todenhöfer del quotidiano Kölner Stadt-Anzeiger. Secondo gli islamisti, la cooperazione con gli Stati Uniti si sta sviluppando "non come vorrebbe Al-Nusra."

    Focus osserva che l'intervista è avvenuta 10 giorni fa.

    Allora il comandante di un'unita di terroristi aveva dichiarato che il convoglio delle Nazioni Unite, successivamente bombardato, non sarebbe arrivato ad Aleppo se le truppe siriane non si fossero ritirate.

    La fonte di Todenhöfer ha inoltre detto che i militanti del gruppo non sono disposti al compromesso e combatteranno "fino alla caduta del regime."

    Correlati:

    Lavrov accusa gli USA: cercano di scaricare sulla Russia la colpa della guerra in Siria
    USA non sono in grado di separare l'opposizione dai terroristi in Siria
    “Cresce il rischio di uno scontro militare tra Russia e USA in Siria”
    Russia vuole inchiesta accurata su bombardamento convoglio umanitario ONU in Siria
    Russia dice stop ad ultimatum e azioni unilaterali imposte dall'Occidente in Siria
    Tags:
    Terrorismo, Cooperazione, Armi, Opposizione siriana, Al-Nusra, Aleppo, Siria, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik