01:22 27 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 120
Seguici su

Le autorità di Okinawa hanno inoltrato la loro protesta al ministero degli Esteri e al ministero della Difesa a seguito dello schianto di una aereo militare americano 150 chilometri a largo della costa della prefettura ed hanno chiesto di tenere a terra questi velivoli fino a quando non verranno determinate le cause dell'incidente.

Ieri un aereo d'attacco Harrier II è precipitato in mare. Il pilota è riuscito a mettersi in salvo.

I rappresentanti di entrambi i ministeri sono stati convocati nell'ufficio della prefettura, dove è stata espressa ufficialmente la protesta per l'incidente, percepito dalle autorità di Okinawa come segno della mancanza di sicurezza nelle basi americane dislocate nella zona.

Le autorità locali hanno preteso di bloccare i voli degli aerei Harrier II fino a quando non verrà fatta luce sulle cause dell'incidente.

Correlati:

Giappone paga gli USA per la sicurezza, ma cittadini di Okinawa non si sentono al sicuro
Giappone, dal 1972 ad oggi commessi migliaia di crimini dai militari USA ad Okinawa
Giappone, in migliaia a manifestazione contro la base militare USA ad Okinawa
Giappone sospende i lavori di costruzione della nuova base americana di Okinawa
Tags:
politica interna, Sicurezza, Incidente, Protesta, Aviazione, Okinawa, USA, Giappone
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook