14:43 24 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
8361
Seguici su

In un'intervista con Sputnik l'ex segretario di Stato presso il ministero della Difesa della Germania ed ex vicepresidente dell'OSCE Willy Wimmer ha parlato del perché 25 anni dopo la fine della guerra fredda in Europa restano le basi militari degli Stati Uniti.

"La base di Ramstein in Germania è il punto chiave da cui si coordina l'uso dell'Aviazione e dei droni degli Stati Uniti, incluse le operazioni in Medio Oriente."

Secondo quanto dichiarato da Wimmer, il ministero della Difesa tedesco ha la possibilità di monitorare le attività della base, in quanto nei gruppi di lavoro sono presenti ufficiali della Bundeswehr in qualità di osservatori.

Ma il ministero della Difesa non interferisce nel lavoro della base, pertanto è di fatto complice delle operazioni degli Stati Uniti. Tuttavia in base del contratto il governo tedesco può chiuderla entro 2 anni, afferma Wimmer.

"A questo proposito per la Germania sarebbe vantaggioso utilizzare questo spazio per costruire abitazioni e impianti industriali, dal momento che Ramstein occupa un'area estesa in una buona posizione".

Correlati:

Italia: una colonia di USA e Germania
Gli USA hanno violato accordo di cooperazione con Germania sui servizi segreti
Germania in difficoltà: banali scandali o avvertimenti USA?
Russia, Cremlino: Piani Usa su bombe nucleari in Germania alimentano tensioni
Der Spiegel: Germania non vuole missili USA in Europa
Tags:
Geopolitica, Difesa, Sicurezza, Aviazione, governo, NATO, Willy Wimmer, Germania, Europa, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook