00:34 20 Agosto 2017
Roma+ 26°C
Mosca+ 22°C
    Rafael Nadal

    Hacker rivelano nomi di nuovi atleti autorizzati ad usare sostanze proibite

    © flickr.com/ mirsasha
    Mondo
    URL abbreviato
    5105439

    Gli hacker del gruppo Fancy Bears hanno pubblicato sul loro sito web la 4° parte dei documenti ottenuti a seguito della violazione del database dell'agenzia anti-doping internazionale (WADA).

    Tra gli atleti autorizzati ad usare sostanze proibite figurano il tennista spagnolo Rafael Nadal, il nuotatore ungherese Laszlo Cseh e l'atleta britannico Mo Farah, segnala l'agenzia R-Sport.

    Come emerge dai documenti, la WADA nel 2009 e nel 2012 aveva autorizzato all'uso di sostanze dopanti Nadal (campione dei Giochi Olimpici di Pechino e Rio de Janeiro, il vincitore di 14 tornei del Grande Slam), nel 2008 e nel 2014 Farah (due ori alle Olimpiadi 2012 e 2016), e nel 2011 aveva dato il permesso a Cseh (sei volte medaglia olimpica) di usare sostanze proibite per 4 anni consecutivi.

    Inoltre nella lista figurano altri 26 atleti provenienti da 10 Paesi, tra cui 12 campioni olimpici di quest'anno.

    Correlati:

    Doping, Russia pronta ad assistere Wada in indagini su attacco hacker
    Doping, Bloomberg: informazioni hackerate mettono in dubbio onestà della WADA
    Putin: hackeraggio Wada non può non interessare comunità internazionale
    Sport, hacker nel sito Wada: permesso ad atleti di prendere sostanze proibite
    Tags:
    hacker, Sport, doping, Scandalo, WADA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik