12:12 16 Dicembre 2017
Roma+ 14°C
Mosca+ 3°C
    Rappresentante USA presso ONU Samantha Power

    Rappresentate permanente USA all’ONU: la Zakharova dovrebbe semplicemente vergognarsi

    © AP Photo/ Virginia Mayo
    Mondo
    URL abbreviato
    81060

    Il rappresentante permanente degli USA all’ONU, Samantha Power, ha pesantemente criticato il commento di Maria Zakharova dopo il bombardamento della Coalizione sull’esercito siriano.

    Ieri il portavoce ufficiale del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova aveva asserito che: «dopo gli attacchi di oggi (ieri, ndr) all'esercito siriano, siamo arrivati ad una conclusione sconvolgente per il mondo intero: la Casa Bianca protegge il Daesh».

    «Il rappresentante russo, mi sembra, abbia detto che potremmo essere coinvolti in un tentativo di proteggere il Daesh. Davvero? Questo gruppo ha decapitato molti cittadini statunitensi. Siamo alla guida di una coalizione di 67 paesi per distruggere questo gruppo. Il Daesh ha perso il 40% del suo territorio. Per noi è una questione molto seria. Questo non è un gioco. E questo rappresentante che ha avanzato l'ipotesi del [nostro] coinvolgimento [nella protezione del Daesh] dovrebbe semplicemente vergognarsi» ha dichiarato la Power, prima della riunione straordinaria del Consiglio di Sicurezza ONU.

    Il portavoce ufficiale del ministero della Difesa russo Igor Konashenkov ieri ha reso noto che la Coalizione internazionale ha attaccato l'esercito siriano vicino alla città di Deir ez-Zor, uccidendo 62 soldati siriani e ferendone altri  100.

    Il Pentagono ha espresso il suo rammarico per l'incidente, precisando che gli aerei americani hanno operato «involontariamente» pensando di attaccare il Daesh.

    Nel corso della riunione straordinaria del Consiglio di Sicurezza ONU di ieri, il rappresentante permanente della Russia, Vitaly Churkin, ha avanzato dubbi circa la natura accidentale dell'accaduto.

     

    Correlati:

    Siria, Coalizione attacca esercito siriano. Zakharova: gli USA stanno proteggendo il Daesh
    Coalizione USA attacca l'esercito siriano, ne approfitta il Daesh
    Tags:
    operazione militare, Critiche, Situazione in Siria, Consiglio di Sicurezza, ONU, Maria Zakharova, Samantha Power, Siria, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik