Widgets Magazine
02:28 21 Luglio 2019
Doctor

Belgio, primo bambino sottoposto ad eutanasia

© Foto : Pixabay
Mondo
URL abbreviato
250

Il primo bambino malato terminale è stato sottoposto a eutanasia dopo l'adozione nel 2014 della legge per rimuovere le restrizioni all'uso di questa procedura nei confronti di minori. Lo riferisce la AFP.

L'avvenimento è stato confermato dal capo della Commissione federale sull'eutanasia Wim Distlemans che non ne ha rivelato i dettagli, ma ha solo precisato che si trattava di un «caso eccezionale».

«Fortunatamente, i bambini per i quali bisogna ricorrere all'eutanasia sono molto pochi. Ma questo non significa che noi neghiamo loro il diritto di porre fine alla loro vita in maniera dignitosa» ha sottolineato Distlemans.

Il Belgio è l'unico paese al mondo in cui è permessa la pratica dell'eutanasia su individui di tutte le età in caso di malattia mortali. Qualsiasi richiesta di eutanasia viene esaminata da un gruppo di medici ed esperti indipendenti, e per i minorenni la procedura viene effettuata con il consenso dei genitori.

Nei Paesi Bassi l'eutanasia è prevista per i bambini la cui età è superiore ai12 anni.

Correlati:

Alle Paralimpiadi atleta belga vince l'argento e rinvia l'eutanasia
Il Canada legalizza l’eutanasia
Tags:
Eutanasia, Belgio
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik