Widgets Magazine
07:14 24 Agosto 2019
Combattenti dell'opposizione siriana

USA rassicurano opposizione: accordo sulla Siria con la Russia prevede auto-difesa

© AFP 2019 / AMER ALMOHIBANY
Mondo
URL abbreviato
25023

L'inviato speciale dell'amministrazione americana sulla Siria Michael Ratney ha riferito alle forze dell'opposizione anti-Assad che l'accordo raggiunto da Russia e Stati Uniti contempla il diritto all'auto-difesa in caso di attacco, riporta la Reuters con riferimento al messaggio del diplomatico ai ribelli siriani.

Venerdì il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ed il segretario di Stato americano John Kerry hanno concordato un piano a più tappe per la Siria, che presuppone tra l'altro un armistizio a partire dal 12 settembre e la dissociazione dell'opposizione siriana dalle organizzazioni terroristiche e il proseguimento della lotta contro il terrorismo nel territorio siriano.

"Ratney ha invitato i ribelli ad attenersi alle condizioni dell'accordo russo-americano, sostenendo che l'intesa garantisce loro il diritto di auto-difesa in caso di attacco da parte dell'esercito siriano o della Russia", — si legge nel testo della notizia della Reuters.

Correlati:

Siria, Assad dice sì all'accordo tra Russia e USA
Obama: senza concessioni della Russia progressi difficili per la pace in Siria
USA possono uscire dal dialogo sulla Siria senza accordo in tempi brevi
Siria, successo negoziati Usa-Russia potrebbe accelerare ripresa colloqui
Siria, forze governative strappano ad islamisti centro abitato vicino Damasco
Tags:
Difesa, Sicurezza, Opposizione siriana, Esercito della Siria, Michael Ratney, John Kerry, Sergej Lavrov, Siria, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik