23:21 21 Settembre 2017
Roma+ 12°C
Mosca+ 11°C
    Il teatro Bolshoi di Mosca

    L'autunno di Mosca parla italiano con Raffaello e la Scala

    © Sputnik. Ramil Sitdikov
    Mondo
    URL abbreviato
    2761140

    I quadri di Raffaello e la tourneè del teatro la Scala al Bolshoi di Mosca aprono un autunno ricco di Italia a Mosca.

    L'Italia ha eccellenze assolute. Il sistema andava cambiato. cosi afferma il ministro Franceschini
    © Sputnik. Сергей Пятаков
    L'evento più atteso è la mostra dedicata a Raffaello Sanzio, "Raffaello e la poesia del volto", che verrà inaugurata il 12 settembre presso il Museo di Arti Figurative "Pushkin" di Mosca.  La mostra, che esporra' per la prima volta in Russia una serie di capolavori del Maestro di Urbino (come l'Autoritratto, i Ritratti di Agnolo Doni e Maddalena Strozzi, la Madonna del Granduca), si prefigura come un'iniziativa di altissimo livello, destinata ad entrare nella storia dei rapporti culturali tra Italia e Russia. Non solo, con l'avvicinarsi dell'anniversario dei 500 anni dalla morte di Raffaello Sanzio (1520-2020), l'esposizione moscovita difficilmente avrà equali nel mondo nei prossimi anni, perchè nessun museo vorrà privarsi delle opere dell'artista marchigiano. Lo sforzo organizzativo per portare a Mosca, oltre al celebre Autoritratto, 3 disegni e 7 dipinti è stato notevole, come testimonia il valore della polizza assicurativa stipulata sulle opere d'arte: mezzo miliardo di euro.

    Nel presentare la mostra alla stampa, l'ambasciatore italiano in Russia Cesare Ragaglini ha sottolineato l'importanze dello storico legame culturale fra i due paesi, che non conosce crisi:

    La collaborazione nell'ambito culturale tra Italia e Russia dura da secoli, ed è ancora più importante perchè riguarda direttamente le persone: gli italiani e i russi. L'Autoritratto di Raffaello è uno dei biglietti da visita dell'Italia nel mondo. Vogliamo che attraverso queste iniziative i visitatori russi e non solo possano conoscere ancora meglio l'identità italiana e decidiano di visitare il nostro paese, studiarne la lingua, diventando a loro volta degli ambasciatori delle relazioni sempre piu' forti tra i nostri Paesi.

    #raffaellosanzio #autoritratto #florence #uffizi

    Фото опубликовано Gerardo Cassese (@gerardocassese) Авг 10 2016 в 4:19 PDT


    Dopo l'arte — ma la mostra "Raffaello e la Poesia del Volto" sarà visitabile fino al 13 dicembre — toccherà al teatro ed all'orchestra della Scala che sarà in tourneè presso il teatro Bolshoi di Mosca, dal 10 al 16 di settembre presentando un programma dedicato alle note ed alle opere di Giuseppe Verdi. Sul palcoscenico del teatro più importante della Russia andrà in scena la rappresentazione dell'opera "Simon Boccanegra" e verrà esequita la Messa da Requiem. Entrambi gli appuntamenti rientrano nel cartellone del festival "Bosco di Ciliegi", organizzato con la sponsorizzazione di un altro luogo storico di Mosca, i Grandi Magazzini GUM, e del colosso energetico russo Rosneft.

    L'autunno italiano a Mosca continuerà poi con altre due esposizioni. Il 19 settembre, sempre al Museo Pushkin, verrà inaugurata la mostra "Piranesi prima e dopo. Italia-Russia ХVIII-XXI" dedicata alla figura del grande incisore veneto Giovan Battista Piranesi ed alla sua influenza nell'arte russa e sovietica negli ultimi due secoli.

     

    Infine, dal 2 all'8 ottobre al centro espositivo sarà la volta di "W Italia'', una mostra di 65 scatti del fotografo Angelo Frontoni dedicati al cinema italiano ed alle sue dive. Gina Lollobrigida, Sophia Loren, Ornella Muti, Monica Bellucci: nomi amati tanto dal pubblico russo quanto da quello italiano in una collezione curata dal Museo Nazionale del Cinema di Torino, che dopo l'apertura moscovita sarà itinerante fino a fine anno in altre città della Russia.

     

    Correlati:

    Antica Persia ad Aquileia, la cultura unisce l’Italia all’Iran (e alla Russia)
    A Roma apre il primo istituto abcaso di cultura
    L’icona, tesoro della cultura russa
    Tags:
    Cultura, Ambasciata d'Italia a Mosca, Italia, Mosca
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik