08:39 03 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
10322
Seguici su

Il premier giapponese Shinzo Abe ha esortato il presidente russo Vladimir Putin ad iniziare una nuova era nelle relazioni russo-giapponesi.

«Come leader del Giappone sono convinto della giustezza della posizione del Giappone, proprio come te, Vladimir, sei convinto della correttezza della posizione della Russia. Ma se andiamo avanti in questo modo, il dibattito durerà per decenni. Se si lascia tutto come è, senza cambiamenti, né io, né te, saremo in grado opportunità migliori alle generazioni future. Vladimir, tu ed io siamo uomini della stessa generazione, cerchiamo di essere audaci e assumerci la responsabilità. Superiamo tutte le difficoltà e lasciamo alla prossima generazione un mondo in cui i nostri due paesi espandano le loro potenzialità. Mettiamo fine a questa situazione anomala che dura da settant'anni e cominciano insieme a costruire una nuova era nelle relazioni russo-giapponesi che duri per i prossimi settant'anni», ha detto Abe.

«Al fine di espandere le infinite possibilità delle relazioni tra i nostri due paesi, io insieme a te, Vladimir, intendo fare ogni sforzo per lo sviluppo delle relazioni russo-giapponesi», ha aggiunto Abe.

Venerdì Putin e Abe hanno tenuto una riunione a margine del Forum economico orientale di Vladivostok per discutere tutti gli aspetti della cooperazione bilaterale, compresa la cooperazione economica.

Correlati:

Il Giappone vuole collaborare con la Russia nonostante la disputa delle Curili
Russia, Giappone: L'operazione in Siria dimostra il successo nella riforma dell'esercito
Incontro Putin-Abe: Giappone presenta piano di cooperazione economica con la Russia
Tags:
Cooperazione economica, dichiarazioni, riunione, Cooperazione con la Russia, Cooperazione, Incontro, Shinzo Abe, Vladimir Putin, Cina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook