09:11 26 Settembre 2017
Roma+ 14°C
Mosca+ 11°C
    NATO

    “La Nato sta diventando un'organizzazione ideologica”

    © AFP 2017/ GEORGES GOBET
    Mondo
    URL abbreviato
    5640162

    Per il ministro degli Esteri russo, gran parte degli Stati membri è impegnata “in un’attiva ricerca di argomentazioni anti-Russia”, ma “è una strada che non porterà da nessuna parte”

    La Nato si è trasformata in un'organizzazione ideologica nella quale gli Stati membri sono impegnati in una attiva ricerca di argomentazioni anti-Russia da esibire l'un l'altro. Lo ha affermato il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov intervenendo di fronte al Consiglio russo per la politica estera e la Difesa.

    "Stiamo avendo l'impressione che il NATO-Russia Council sia stato convocato solo per tornare ancora una volta sulla questione ucraina. Ciò sta a significare che l'Alleanza atlantica si è trasformata in una sorta di organizzazione ideologica i cui membri cercano di sfoggiare gli uni con gli altri la propria capacità a trovare argomenti contro la Russia", ha sottolineato Lavrov. "Ovviamente, non tutti sono impegnati in questo, ci sono persone che capiscono che si tratta di una strada che non porterà da nessuna parte", ha aggiunto il ministro russo.

    Il NATO-Russia Council è un meccanismo consultivo creato nel 2002. La Nato ha sospeso tutte le attività di cooperazione pratica in ambito civile e militare con la Russia in seguito all'esplosione della crisi in ucraina ad aprile 2014.    

    Correlati:

    Generale USA accusa la Russia di voler disgregare la NATO
    Grushko: rapporti Russia-NATO in assestamento
    Russia, Nato: E' un avversario che dobbiamo prendere molto sul serio
    Tags:
    Situazione NATO-Russia, NATO, Sergej Lavrov, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik