21:29 23 Agosto 2017
Roma+ 24°C
Mosca+ 18°C
    Estrazione petrolio nel Mar Caspio

    Non è necessario per la Russia limitare produzione petrolio

    © Sputnik. Anton Denisov
    Mondo
    URL abbreviato
    2909121

    Lo ha affermato oggi il ministro dell’Energia russo. Che ha aggiunto: "Siamo sempre aperti alla discussione, a monitorare la situazione".

    La Russia non vede alcuna necessità nel limitare la produzione di petrolio dati i prezzi attuali, ma è pronta a discutere della questione. Lo ha affermato oggi il ministro dell'Energia russo Alexander Novak.

    "Siamo sempre aperti alla discussione, a monitorare la situazione", ha detto il ministro a Ria Novosti. "Secondo me, un livello di prezzo di 50 dollari al barile è normale e, se i prezzi dovessero iniziare a scendere, noi ci impegneremo attivamente su questo tema", ha aggiunto Novak.    

    Correlati:

    Petrolio, Russia: Non vediamo oggi prerequisiti per bloccare produzione
    Russia, Aie: aumenta la domanda di petrolio russo nella prima metà del 2016
    Medvedev: Bilancio russo 2017-2019 terrà conto di sanzioni e prezzi del petrolio
    Tags:
    estrazione petrolio, Petrolio, Alexander Novak, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik