22:34 24 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
2510512
Seguici su

Il caccia americano F-35, per il cui sviluppo gli Stati Uniti stanno spendendo circa 1 trilione di dollari, ha degli svantaggi per i quali non riuscirà mai a vincere in un confronto diretto con il caccia russo Su-35 nemmeno tra "un milione di anni", ritiene il ricercatore dell'Istituto Reale britannico sugli studi di difesa Justin Bronk.

Lo scrive sul portale Business Insider.

Nelle prime fasi di sviluppo gli esperti rilevavano che il potenziale di combattimento dell'F-35 era persino inferiore al F-16, che avrebbe dovuto sostituire. In seguito sono stati corretti alcuni difetti, tuttavia per l'F-35 i maggiori sforzi sono stati dedicati all'invisibilità, con meno attenzione alle sue caratteristiche di combattimento.

"Per questo motivo i caccia più vecchi come il Typhoon o il Su-35 probabilmente riuscirebbero ad abbattere l'F-35 in uno scontro a distanza ravvicinata," — scrive Bronk.

Anche se ogni rapporto credibile, continua Bronk, indica che l'F-35 eccellerà nell'invisibilità, l'efficacia nel combattimento aereo dipende da altri fattori.

"Il Typhoon e l'Su-35 hanno valori positivi nel rapporto spinta-peso durante la pressione nel combattimento, il che significa che possono accelerare più efficacemente, anche verticalmente rispetto all'F-35. Inoltre l'Su-35 è molto più manovrabile", — ha spiegato Bronk.

"Così l'F-35 molto probabilmente non sarà in grado di avere la meglio in un combattimento ravvicinato sull'Su-35 o sul Typhoon", — conclude l'analista.

Correlati:

Rivista americana parla dei vantaggi del caccia russo Su-35 su F-15 USA
National Interest: l’F-35 è un bersaglio facile per Russia e Cina
Gli F-35 rischiano di diventare obsoleti per progressi di Russia e Cina
Troppi problemi, rischia di fallire il progetto multimiliardario USA sul caccia F-35
Gli F-35 sono una scommessa fallimentare e costosa del Pentagono
Tags:
Aeronautica, Difesa, Sicurezza, Su-35, F-35, Aviazione, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook