22:29 24 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 02
Seguici su

Si tratta di una donna di 38 anni che potrebbe aver contratto il virus durante un viaggio ai Caraibi. Le sue condizioni sono stabili.

Diagnosticato il primo caso di Zika a Hong Kong. Lo riferiscono i media locali. Secondo il quotidiano South China Morning Post, si tratta di una donna di 38 anni che si ritiene abbia contratto il virus durante un viaggio ai Caraibi. La trentottenne è stata trasferita nel reparto di isolamento dello United Christian Hospital. La sue condizioni sarebbero stabili. Fino ad ora — precisa il quotidiano — sono stati registrati 22 casi di Zika nella Cina continentale.

L'attuale epidemia di Zika ha avuto inizio in Brasile nella primavera del 2015. Da lì, il virus si è sparso in America Latina. Alcuni casi sono stati registrati anche in diverse nazioni europee e negli Stati Uniti. Il virus è diffuso dalla zanzara Aedes, molto diffusa nelle zone tropicali. Negli adulti la malattia non è causa di complicazioni particolarmente gravi, ma sembra che nei neonati possa causare microcefalia e importanti deficit cerebrali.    

Correlati:

Zika, autorità Usa aggiorna linee guida test: controlli supplementari per i bambini
Virus Zika, Russia: accordo con membri della Cis per uso test kit
Zika, Oms: rischi molto bassi di diffusione globale con Olimpiadi
Tags:
virus Zika, Hong Kong, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook