Widgets Magazine
02:59 20 Agosto 2019
Spiaggia deserta a Sharm el Sheick

Egitto, oltre 200 hotel chiudono i battenti

© Sputnik . Valeriy Melnikov
Mondo
URL abbreviato
2113

A causa dell’assenza dei turisti russi, nelle località turistiche egiziane sono falliti oltre 20 hotel. Lo rivela un comunicato stampa dell’Associazione russa dei tour operator (ATOR).

A Sharlm el Sheik hanno chiuso 54 hotel; 34 a Hurghada; 35 a Marsa Alam. Si segnalano anche Safaga, Luxor e Assuan.

L'ATOR ha evidenziato che nessun hotel nelle località turistiche egiziane lavora a pieno regime.

I tour operator russi avevano in precedenza dichiarato che i turisti russi potrebbero tornare in Egitto a partire dalla seconda metà di ottobre.

La Russia ha interrotto i collegamenti aerei con l'Egitto dopo l'incidente aereo del 31 ottobre che ha coinvolto un aereo russo costato la vita ai 224 passeggeri a bordo.

Correlati:

Ad ottobre potrebbero riprendere i collegamenti aerei Russia-Egitto
Egitto, all’esame del Cairo bozza accordo su sicurezza aerea con la Russia
Gli strumenti che la Russia darà all'Egitto per la sicurezza negli aeroporti
Tags:
chiusura, fallimento, hotel, turismo, Egitto, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik