Widgets Magazine
06:22 21 Luglio 2019
Il ministro dello sport russo Vitaly Mutko

La Russia farà ricorso per la squalifica dalle Paralimpiadi

© Sputnik . Aleksei Druzhinin
Mondo
URL abbreviato
180

La Russia farà ricorso al Tribunale federale svizzero per la squalifica della nazionale russa alle paralimpiadi 2016 di Rio. Lo ha dichiarato il ministro dello Sport Vitalij Mutko.

"Ci sarà il ricorso al Tribunale federale svizzero. Esamineremo la possibilità di presentare cause individuali", ha detto Mutko.

Secondo il ministro, è difficile parlare di avere possibilità. Egli ha ricordato che nel rapporto McLaren fa riferimento alla scomparsa di 35 test antidoping di atleti paralimpici, di cui 20 non hanno nessuna relazione con la nazionale russa. "La decisione del CAS non si basa totalmente sui principi del diritto", ha sottolineato Mutko.

Egli ha aggiunto che si tratta di una "decisione assolutamente politica. Non è del tutto chiaro quando è stata presa dall'organizzazione, che dovrebbe occuparsi dello sviluppo dello sport paralimpico".

Gli atleti russi non potranno partecipare alle Paralimpiadi 2016. La Corte di Arbitrato per lo Sport ha respinto il ricorso della Russia alla decisione del Comitato Paralimpico Internazionale di squalificare la nazionale russa sulla base del rapporto McLaren.

Correlati:

Russia non ammessa alle Paralimpiadi 2016
Riscuote successo petizione su internet per far partecipare la Russia alle Paralimpiadi
Esclusiva Sputnik, la lettera che chiede di riammettere la Russia alle Paralimpiadi di Rio
Tags:
squalifica, paralimpiadi, Ricorso, sport, Giochi Paralimpici di Rio 2016, Tribunale Arbitrale dello Sport (CAS/TAS), Vitaly Mutko, il ministro dello Sport, Svizzera, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik